En poursuivant votre navigation, vous acceptez l'utilisation de cookies destinés à améliorer la performance de ce site et à vous proposer des services personnalisés. En savoir +

X

Istruzione

Elettricità, elettronica, fisica, manutenzione industriale & ambientale sono discipline in cui la misura è presente in ogni istante.
Vedi il video Eventi Insegnamento 2013 (in lingua francese)

Dalla Scuola Media ... all’insegnamento superiore

Nello studio delle Scienze e delle Tecnologie, la misura occupa un posto importante per comprendere a livello pratico i fenomeni teorici. La misurazione delle caratteristiche di una componente o di un sistema e del loro comportamento nel loro settore applicativo, mediante gli strumenti di misura, risulta importante nell’ambito dell’insegnamento scolastico: dagli strumenti più semplici da utilizzare per un primo livello d'apprendimento, fino ai più complessi utilizzati dagli studenti una volta entrati nel mondo lavorativo.

Vedi qualche esempio nella pubblicazione "Les Cahiers de l’Instrumentation" (in francese).

Per saperne di più


Nelle sezioni d’insegnamento di elettronica , gli studenti imparano le tecniche utilizzate dai segnali elettrici per catturare, trasmettere, processare, memorizzare e visualizzare un’informazione con i dispositivi e i sistemi elettronici e informatici industriali.

 
Nelle sezioni d’insegnamento di elettrotecnica , gli studenti apprendono il funzionamento e la manutenzione dei sistemi elettrici nella produzione, il trasporto e la distribuzione dell’energia elettrica, nonché le macchine e i sistemi elettrici (elettromeccanici, PLC industriali, apparecchiature di controllo, comandi elettronici…).

Gli strumenti di misura si evolvono grazie alle nuove tecnologie della comunicazione. Le applicazioni si moltiplicano. Noi possiamo, per esempio, collegare gli oscilloscopi alle reti informatiche, e rendere visibili i datti a tutte le postazioni della classe e facilitare così il lavoro dell’insegnante.

Formazione iniziale & elettronica

Uno dei primi training pratici degli studenti di elettrotecnica alle grandezze elettriche, consiste nel misurare e visualizzare la forma di un segnale.

L'utilizzo di multimetri  o di oscilloscopi con funzione multimetro permette questo primo approccio e l’identificazione delle caratteristiche fondamentali: ampiezza, frequenza…

Multimetri e oscilloscopi Chauvin Arnoux e Metrix

  • Gli oscilloscopi analogici molto utilizzati nelle scuole permettono l’analisi della rumorosità di un segnale.
  • Gli oscilloscopi digitali da tavolo, con la loro ampia banda passante e la loro capacità di analisi dei segnali permettono di approfondire l’apprendimento di nozioni più complesse. Infine gli Scopein@box di Metrix® sono strumenti perfettamente adatti ad un ambiente didattico professionale . Essi sono collegati ad un computer che permette a tutta la classe e all’insegnante la visualizzazione e l’analisi delle misure effettuate.

Questi strumenti sono disponibili in versione didattica per il training iniziale.

Delle particolari sonde per la misura di corrente e un’ampia gamma d'accessori permettono a questi oscilloscopi di soddisfare la maggior parte delle esigenze e delle applicazioni.

Le aule per le attività pratiche sono tradizionalmente equipaggiate di alimentazioni stabilizzate o regolabili, protette contro i cortocircuiti, e di generatori di funzione, dai più semplici (generazione di sinusoidi, di onda quadra e triangolare) ai più complessi (segnali arbitrari).

Formazione Elettrotecnica

In tali corsi vengono impartite le prime nozioni sui convertitori, i motori, i generatori e i trasformatori. Ciò comporta numerose operazioni di misura caratterizzate dalla presenza di forti tensioni e forti correnti. La comprensione della sicurezza elettrica è uno scopo di primaria importanza.

Partendo dai tester di tensione fino ai multimetri e i multimetri a pinza che assicurano misure efficaci TRMS (AC / DC / AC+DC), gli strumenti di misura utilizzati nelle operazioni ricorrenti sono dotati di funzioni semplici (resistenza, continuità, capacità…) e più complesse (misure differenziali e relative…)

Per lo studio delle potenze e delle energie, Chauvin Arnoux dispone di un’ampia gamma di strumenti ad uso professionale riconosciuti per la semplicità d’uso e per l’adattabilità al settore dell’insegnamento...

Per saperne di più

Strumenti quali i wattmetri, i multimetri a pinza e gli analizzatori d’energia monofase e trifasi Qualistar+ rendono possibili una molteplicità di misure i (4U/4I, armoniche, transitori, Inrush...) e ad un’ampia scelta di sensori di corrente abbinabili.

Al fine di apprendere il funzionamento dei dispositivi di controllo e comando di potenza, è necessaria la visualizzazione dei segnali elettrici complessi, di ampiezze e riferimenti a terra differenti. Gli oscilloscopi portatili a vie isolate Handscope e Scopix permettono di effettuare queste operazioni nella massima sicurezza. Dotati di evolute modalità di trigger e di analisi, questi oscilloscopi da campo dispongono di modalità multimetro – registratore e d’analisi d’armoniche che permettono agli studenti di compiere le loro attività pratiche in maniera semplice ed efficace.

Per assicurare la sicurezza elettrica di un impianto è richiesta una buona conoscenza dei concetti di messa a terra, d’isolamento, di continuità dei conduttori di protezione e dei sistemi di protezione attiva. I nostri controllori d’installazioni elettriche permettono con un solo strumento di comprendere e realizzare tali misure.

Si insegnano anche le tecniche di termografia a infrarossi. Strumenti indispensabili della manutenzione industriale, le nostre termocamere permettono agli studenti di mettere in pratica gli insegnamenti e applicazioni di queste tecniche.

Materiale didattico & valige di simulazione

Come complemento agli strumenti di misura tradizionali, Chauvin Arnoux propone apparecchiature didattiche che permettono lo studio di fenomeni semplici…

 . Cassette a decadi
 . Shunt di corrente
 . Cosfimetri
 . Oscilloscopi didattici

… o la simulazione di un ambiente assente sul luogo d’insegnamento.

 . Valigia installazione elettrica
 . Valigia potenza & armoniche
 . Banco di prova microonde
 . Banco di prova termografia infrarossi.

"Les Cahiers de l'Instrumentation” (solo in lingua francese)

Il gruppo Chauvin Arnoux, grazie alle consolidate relazioni con l’ambiente della Pubblica Istruzione, affianca i professionisti dell’insegnamento, sia partecipando a numerosi eventi che pubblicando i “Quaderni della Strumentazione” (Cahiers de l'Instrumentation).

Il Club della Misurazione è stato creato nel 2000 con l’obiettivo principale di far convergere varie esperienze relative alla didattica nel campo della misurazione e adeguare la strumentazione di misura all’evoluzione dei programmi di licei, università e Grandes Ecoles. I membri del club sono sia gli addetti della pubblica istruzione e i responsabili del gruppo Chauvin Arnoux.
Lo stesso anno viene pubblicata la prima uscita dei Cahiers de l’Instrumentation, pubblicazione annuale diffusa in anteprima sullo stand Chauvin Arnoux alla fiera EDUCATEC (che si tiene ogni anno a fine novembre). I “Quaderni della strumentazione" sono anche ampiamente diffusi presso gli enti di insegnamento tecnico e scientifico. All'inizio di ogni anno 10000 esemplari sono inviati gratuitamente alle istituzioni scolastiche, che poi lo distribuiscono gratuitamente.

I "Cahiers de l’Instrumentation" affrontano tematiche riguardanti la misurazione.